lunedì 27 giugno 2011

Anteprima: Il Diario delle Fate di Jane Yolen e Midori Snyder

Aspettavo da tantissimo tempo l'uscita di questo libro autoconclusivo che uscirà il 14 Luglio per la Newton Compton.
Il Diario delle Fate è il titolo poco fantasioso che la Newton ha dato a questo libro scritto a quattro mani.
Le due autrici che hanno vento moltissimi premi sono Jane Yolen e Midori Snyder.
Per una volta trovo che la copertina Italiana sia molto più bella dell'americana, non trovate? Comunque aspetto veramente con ansia questo libro...E voi?


"Un Successo Internazionale.

Due Sorelle, un unico destino."




Titolo: Il Diario delle Fate
Autore: Jane Yolen e Midori Snyder
Editore: Newton Compton
Prezzo: 9,90€
Pagine: 348

Trama:

Serana e Meteora erano due bellissime fate sorelle, dame della Regina della Luce e vivevano nel Boscoverde. Un giorno, senza volerlo, scoprirono un segreto che doveva rimanere nascosto e da quel momento la loro vita cambiò per sempre. La regina decise infatti di punirle, separandole e mandandole in esilio sulla Terra: Serana a New York e Meteora a Milwaukee. Come angeli caduti, le due sorelle sono ormai sole, private dei loro poteri magici e soprattutto della loro bellezza e giovinezza. Si trascinano stanche nelle città in cui vivono, affrante per la nostalgia l’una dell’altra e per il ricordo struggente del luogo paradisiaco da cui provengono. Cercano con tutte le forze un modo per comunicare tra loro, senza riuscirvi. Ma la loro presenza sulla Terra è davvero soltanto una punizione? Qual è il vero motivo per cui la Regina dellaLuce le ha mandate tra gli uomini? Una fiaba piena di poesia in cui convivono l’umano e il soprannaturale, i rumori della metropoli e la magia di un mondo incantato.




Autrici:

Midori Snyder
ha scritto otto libri per ragazzi e adulti, tradotti in diverse lingue. Con il romanzo The Innamorati ha vinto il Mythopoeic Award. I suoi racconti sono apparsi in numerose raccolte e riviste.


Jane Yolen

nata a New York, vive in Massachusetts. Autrice di ben 170 libri, ha vinto numerosi premi e i suoi romanzi e racconti sono stati tradotti in tutto il mondo. Per la sua vena fiabesca e la grande versatilità è stata definita la “Hans Christian Andersen d’America”.

1 commento: