Pages

martedì 8 novembre 2011

Novità: Inheritance di Christopher Paolini

Bene ragazzi l'agonia è finita, chi come me sta aspettando l'ultimo capitolo della saga di Eragon da ormai 3 anni può tirare un sospiro di sollievo.
Esce domani 9 Novembre per la Rizzoli quest'ultimo capitolo.
Inheritance è il titolo del libro che Christopher Paolini non aveva previsto, infatti la serie era nata come un trilogia, ma Paolini si è accorto che non sarebbe riuscito a far finire la storia di Eragon con Brisinger.
Bè io domani corro in libreria a prende il libro, sperando di non rimanere deluso dalla conclusione di una delle mie saghe fantasy preferite.

Titolo: Inheritance
Autore: Christopher Paolini
Editore: Rizzoli
Pagine: 834
Prezzo: 24,00€

Trama:
Sembrano appartenere a un’altra vita i giorni in cui Eragon era solo un ragazzo nella fattoria dello zio, e Saphira una pietra azzurra in una radura della foresta. Da allora, Cavaliere e dragonessa hanno festeggiato insperate vittorie nel Farthen Dûr, assistito ad antiche cerimonie a Ellesméra, pianto terribili perdite a Feinster. Una sola cosa è rimasta identica: il legame indissolubile che li unisce, e la speranza di deporre Galbatorix.
Non sono gli unici a essere cambiati, però: Roran ha perso il villaggio in cui è cresciuto, ma in battaglia si è guadagnato rispetto e un soprannome, Fortemartello; Nasuada si è assunta il compito di un padre morto troppo presto, e porta sulle braccia le cicatrici dell’autorità che ha saputo conquistare; il destino ha donato a Murtagh un drago, ma gli ha strappato la libertà.
E ora per la prima volta nella storia umani, elfi, nani e Urgali marciano uniti verso Urû’baen, la fortezza del traditore Galbatorix. Nell’ultima, terribile battaglia che li attende rischiano di perdere ciò che hanno di più caro, ma poco importa: in gioco c’è una nuova Alagaësia, e l'occasione di lasciare in eredità un futuro in cui i giorni della tirannia del re nero sembreranno appartenere a un'altra vita.

Il Ciclo dell'Eredità:
1. Eragon
2. Eldest
3. Brisinger
4. Inheritance

Nessun commento:

Posta un commento