Pages

domenica 29 gennaio 2012

Recensione: The Familiars di Adam Jay Epstein e Andrew Jacobson

Ciao a tutti ragazzi, eccomi con una nuova recensione!
Il Libro che voglio recensirvi oggi è The Familiars di Adam Epstein e Andrew Jacoson edito dalla Newton Compton che ringrazio per avermi mandato una copia del romanzo!

"La strana storia della rana pasticciona, della ghiandaia blu e del gatto che salvò il mondo dei maghi"


Titolo: The Familiars
Autore: Adam Jay Epstein e Andre Jacobson
Editore: Newton Compton
Pagine: 256
Prezzo: 9,90€
Trama:

Tre animali prodigiosi. Tre maghi da salvare. Un romanzo scritto con la bacchetta magica.
Aldwyn è un gatto randagio che vive alla giornata nella terra di Vastia. Mentre sta scappando dalle grinfie di un accalappiagatti, finisce in un negozio che vende famigli, animali con poteri magici che da sempre accompagnano maghi e streghe nelle loro avventure. Ma Aldwyn non sa nulla di magia: lui sa solo rubare il pesce, dormire sui tetti e fuggire da cani e pescivendoli infuriati. Eppure, tra tanti altri animali, il maghetto Jack sceglie proprio lui e lo conduce a Stone Runlet, dove il potente mago Kalstaff guida una famosa scuola di stregoneria. Tra i suoi apprendisti ci sono anche Marianne e Dalton, con i loro famigli: una rana pasticciona, Gilbert, che dovrebbe avere la capacità di predire il futuro ma in realtà pensa solo a catturare mosche, e una ghiandaia blu, Skylar, saccente e altezzosa. Ma il mago non avrà il tempo di insegnare ai suoi allievi tutto ciò che sa. Tre stelle che danzano in cielo annunciano infatti che un’antica profezia sta per compiersi. Tutta Vastia è in pericolo e solo tre giovani eroi potranno salvarla. E quando i maghi verranno rapiti, toccherà ai tre famigli partire per un’incredibile avventura, affrontando orrobestie furiose, streghe cannibali, occhi volanti e tutti i pericoli che la magia nera può scagliare sul loro cammino… 


La mia Recensione:

Cominciamo subito, allora The Familiars è il primo libro di una serie, per ora in America sono usciti due volume, il terzo è in fase di pubblicazione.
Copertina secondo libro
The Familiars è un romanzo davvero particolare, un romanzo dove come protagonisti abbiamo tre simpaticissimi "Famigli" cioè animali che hanno poteri magici e che affiancano streghe e maghi nelle loro avventure, i Famigli sono sicuramente il fulcro di questo romanzo.

Ma partiamo dalla trama, protagonista di questo romanzo è Aldwyn, una semplice gatto randagio che abita a Vastia, il mondo che i due autori hanno ideato per questo libro, Aldwyn è un gatto  orfano che passa le sue giornate rubando pesce per sopravvivere, un giorno mentre cerca di sfuggire da un famoso cacciatore di taglie finisce in un negozio molto molto particolare.

Infatti in questo negozio si vendono Famigli, Aldwyn si mette in una delle tante che gabbie che ci sono nel negozio per non farsi trovare dal cacciatore ed è qui che Aldwyn conosce Jack.
Jack è un giovane mago che si trova nel negozio proprio per scegliere un Famiglio, Jack è accompagnato dal  suo maestro Kalstaff un potente mago che ha una scuola di magia, Jack allora sceglie Aldwyn come Famiglio ignaro del fatto che il gatto non ha poteri magici.

I tre allora vanno a Stone Runlet dove appunto Kalstaff ha questa scuola, in questa scuola ci sono anche Marianne e Dalton con i loro rispettivi Famigli, Gilbert una simpatica rana e Skylar una perspicace Ghiandaia Blu.
Nessuno però sospetto che il nuovo Famiglio di Jack in verità non ha poteri magici.

Tutto sembra andar bene finché una notte dal cielo non cadono tre stelle, che sembrano preannunciare una profezia, ovvero che Vastia è in pericolo e che solo tre eroi potranno salvarla dalle grinfie della perfida regina assetata di potere.
La regina rapisce i tre giovani e li porta via con se cosi che nessuno possa fermare nella sua missione.

Dopo questo drastico pezzo il libro cambia radicalmente, e inizia cosi la missione dei nostri tre animali "magici", Aldwyn, Skylar e Gilbert iniziano a girare per Vastia per scoprire dove la regina tiene i loro padroni, incontreranno le creature più impensate, i luoghi più misteriosi mai visiti e affronteranno grandi pericolo solo per salvare i loro tre padroni.

The Familiars è una storia di amicizia, di fiducia, di sentimenti, una storia piena d'azione e magia.
Quindi per finire, The Familiars è una storia che consiglio, sia a bambini sia a persone più adulte, che hanno voglia di leggere qualcosa di diverso dal solito.
Ho trovato il libro scritto molto molto bene, scorrevole e leggero, si finisce molto velocemente, anche perché la voglia di sapere la fine delle storia è molta.
La storia come ho detto è molto particolare, cioè diversa dai soliti Fantasy e sicuramente questa idea dei Famigli è molto particolare e ben costruita.
Anche i tre animali protagonisti hanno un loro perché, ognuno con la sua personalità, con una storia da raccontare insomma personaggi che fatti molto bene!

E niente ragazzi questo è tutto, spero che la recensione vi sia piaciuta ripeto che consiglio la lettura di questo libro , assolutamente!



Voto Finale: +

1 commento:

  1. Io lo sto leggendo, sembra una lettura abbastanza piacevole. :)

    RispondiElimina