Pages

domenica 22 aprile 2012

Anteprima: Il Bacio del Peccato di Lisa Desrochers e La Saga Completa dei Gardella di Colleen Gleason

Nuove uscito per voi cari amici, nel post che state per leggere vi mostrerò due novità edite dalla Newton Compton...ma partiamo subito!

-Partiamo da Il Bacio del Peccato di Lisa Desrochers, secondo volume dell'attesissima serie iniziata l'anno scorso con Il Bacio Maledetto.
In questa serie Young Adult troviamo l'eterna lotta tra il bene e il male, angeli e demoni, qui la nostra protagonista Frannie conoscerà Luc, misterioso e affascinante ragazzo che però è stato mandato sulla Terra da Lucifero per cercare proprio la nostra protagonista a intromettersi tra i due c'e Gabriel, un angelo che ha lo stesso compito di Luc... prendere qualcosa a Frannie...da qui nasce una storia davvero pazzesca, certo non è molto originale ma comunque sa intrattenere il lettore fino all'ultima pagina e io sono curiosissimo di leggere questo secondo volume che arriverà il 3 Maggio.


"Quando la passione brucia, spegnerla è di fficile… anche per gli angeli"


Titolo: Il Bacio Maledetto 
Autore: Lisa Desrochers
Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Prezzo: 12, 90€
Trama:
Luc Cain era un demone sceso sulla Terra per conto di Lucifero, ma Frannie Cavanaugh lo ha reso umano, un essere sensibile capace di dolcezza e abbandono. Il loro legame è forte, ma tormentato: il passato potrebbe essere per Luc solo un ricordo lontano, se i suoi vecchi compagni, i demoni, non gli dessero la caccia per trascinarlo all’Inferno, dove lo attende la tremenda punizione che spetta ai traditori. Anche Frannie è di nuovo minacciata: il suo potere è troppo forte, fa gola a Lucifero e alla corte infernale. E allora il Male si scatena e affila tutte le sue armi letali, compresa quella primordiale, infallibile e ben collaudata della seduzione erotica. Sarà Gabriel, il grande e possente angelo bianco, che si nasconde sotto le vesti di un compagno di scuola, lo scudo più valido per Frannie, il rifugio dove potersi sentire al sicuro. Gabriel però si rende conto ancora una volta che è impossibile stare accanto a un’umana senza esserne irrimediabilmente attratto. Eppure si costringe a reprimere i suoi sentimenti per non incorrere nella punizione divina, e subire il dolore e la vergogna di perdere le ali. Solo così potrà continuare a proteggere Frannie e Luc, in balia dell’attacco feroce che l’Inferno sta scatenando e che segnerà duramente i due ragazzi, fino a farli dubitare l’uno dell’altra. 



-Sempre il 3 Maggio uscirà anche La Saga Completa dei Gardella di Colleen Gleason, infatti la Newton ha accorpato in un solo volume tutti e cinque i volumi della serie.
Non so chi di voi non ha mai letto questa serie, ma vista la grande occasione ognuno di voi può farci un pensierino.
In questa serie la nostra protagonista Victoria è una specie di Buffy ottocentesca, adoro la saga dei Gardella, prendetela non ve ne pentirete.


Titolo: I Cacciatori di Vampiri. La Saga completa dei Gardella
Autore: Collen Gleason
Editore: Newton Compton
Pagine: 1088
Prezzo: 9,90€

Trama:
Da generazioni i Gardella sono cacciatori di vampiri: al compimento della maggiore età i discendenti sono chiamati ad accettare il destino della famiglia. Questa volta la prescelta è Victoria. Mentre la sua vita scorre tra sontuose sale da ballo e vicoli solitari illuminati dalla luna, il suo cuore è diviso tra il più ambito scapolo di Londra, il marchese di Rockley, e il suo enigmatico alleato, Sebastian Vioget. Ma quando si ritroverà faccia a faccia con il più potente vampiro mai esistito, Victoria dovrà compiere la scelta estrema tra amore e dovere… 
È solo la prima delle tante sfide che attendono la coraggiosa cacciatrice di vampiri, in una straordinaria, eccitante serie che ha appassionato milioni di lettori. Cacciatori di vampiri, La condanna del vampiro, La rivolta dei vampiri, Il crepuscolo dei vampiri e Il bacio del vampiro: in un unico volume tutte le avventure della saga dei Gardella, un’avvincente storia di sangue, amore e morte, tra gli splendori e le ombre dell’Europa di inizio Ottocento.

Nessun commento:

Posta un commento