Pages

martedì 15 ottobre 2013

Novità: Streghe, distopia e Guerre Sanguinose!

Ciao a tutti ragazzi!
Quante belle cose stanno uscendo in questi giorni, davvero il mio portafogli ne risentirà davvero moltissimo,
ma non pensiamoci e andiamo a vedere cosa hanno deciso di proporci le case editrice nostrane.
Partiamo dalla Sperling & Kupfer che proprio oggi 15 Ottobre hanno fatto uscire il secondo volume della serie young adult "The Cahill Witch Chronicles" scritta da Jessica Spotswood.
Eh si, tremate tremate le streghe son tornate... con Cursed. I Segreti delle sorelle Cahill, questo è il titolo del romanzo che la Sperling ci propone con una copertina a dir poco meravigliosa!
Purtroppo io ancora addentrarmi nella storia delle sorelle Cahill, ma conto di farlo il più presto possibile.
Voi invece avete letto il primo romanzo? Cosa ne avete pensato?

Titolo: Cursed. I Segreti delle sorelle Cahill
Autore: Jessica Spotswood
Editore: Sperling e Kupfer
Pagine: 336
cover originale.
Prezzo: 17,90€

Trama:
New England, fine Ottocento. Cate Cahill è sempre innamoratissima di Finn, il ragazzo che ha conosciuto frequentando la misteriosa libreria dove ha scoperto il Libro proibito con la profezia su di lei e sulle sue sorelle. Cate, Maura e Tess sono streghe, una di loro, con i suoi poteri, potrà cambiare il corso della Storia, ma una di loro è destinata a morire prima della fine del secolo. Cate, che ha promesso alla madre di vegliare sulle sorelle, vive la rivelazione della profezia come un incubo. Ne è ossessionata. Ama troppo le sue sorelle e cerca di frenare la loro autonomia. Nella famiglia Cahill si scatena una guerra e Cate per salvare tutti rischia di perdere l’amore della sua vita.
La trilogia "The Cahill Witch Chronicles":
1. Wicked
2. Cursed
3. Sisters’ Fate, in uscita negli USA nel 2014

Seconda segnalazione.
cover originale.
Proprio ieri stavo girando su internet e mi è uscito fuori questo romanzo, mi ha incuriosito subito la copertina e successivamente naturalmente la trama.
Il libro verrà pubblicato domani 16 Ottobre per la Fabbri Editore e si tratta di un romanzo distopico post apocalittico e come tutti sapete sono dei generi che io amo alla follia.
Il romanzo si chiama Wool e il suo autore è Hugh Howey che ha una storia di pubblicazione particolare, infatti come ultimamente sta succedendo spesso l'autore aveva auto pubblicato un suo racconto su Amazon diventando un grandissimo successo e grazie alla richiesta insistente dei lettori l'autore scrive altri racconti per farne un libro unico, appunto Wool.
Dopo un grande passa parole il romanzo viene acquistato da una casa editrice e finalmente il romanzo ha la possibilità di essere tra gli scaffali delle librerie, tra l'altro sono stati anche acquistati i diritti per portare Wool al sul grande schermo, vedremo cosa succederà!
Vabbè, inutile dire che questo romanzo sarà mio, voi invece che ne pensate?

Titolo: Wool
Autore: Hugh Howey
Editore: Fabbri Editore
Pagine: 480
Prezzo: 14,90€
Trama:
In un futuro apocalittico, in un paesaggio devastato e tossico, una comunità sopravvive in una gigantesca città sotterranea. Lì, uomini e donne vivono rinchiusi in una società piena di regole che dovrebbero servire a proteggerli. Lo sceriffo Holston, che ha fermamente sostenuto le leggi della città per anni, rompe inaspettatamente il più grande di tutti tabù: chiede di andare fuori, incontro alla morte. La sua fatidica decisione scatena una serie di terribili eventi. A sostituirlo è nominato un candidato improbabile: Juliette, un tecnico che niente sa di politica, perché fino a quel momento si è occupata solo di far funzionare i complicati ingranaggi di quel fragile mondo. Ora che a Juliette è affidata la sicurezza, imparerà presto a sue spese quanto quel mondo è malato. Perché la città è in procinto di affrontare ciò che la storia ha lasciato solo intendere e che i suoi abitanti non hanno mai avuto il coraggio di sussurrare. Rivolta.

La "Silo" Trilogy:
1. Wool
2. Shift
3. Dust

Non abbiamo mica finito qui ragazzi!
Ancora novità per voi, sempre il 15 Ottobre la Mondadori ha pubblicato una nuova fatica di Cecilia Randall, conosciutissima e amatissima autrice Italiana che ha pubblicato prima per la Giunti la Trilogia Hyperversum e successivamente sempre per Mondadori Gens Arcana.
Non ho mai letto niente di Cecilia Randall anche se più di una volta ne ho avuto l'intenzione ma ho deciso di leggere comunque questa serie per poi semmai leggere anche le altre due.
Il titolo di questo primo libro è Seija - Millennio di Fuoco, primo libro della serie fantasy incentrata su Seija e Raivo.
Cecilia sarà anche al Lucca Comics & Games quest'anno e se avrò la possibilità andrò alla presentazione del romanzo!
Voi avete mai letto qualcosa di suo? Sapete consigliarmelo?

Titolo: Seija. Millennio di Fuoco
Autore: Cecilia Randell
Editore: Mondadori
Pagine: 420
Prezzo: 16,00€
Trama:
Baviera 1999 d.C. Mille anni sono trascorsi da quando il demoniaco popolo vaivar è apparso in Europa, muovendo dalle lande desolate oltre il Volga per reclamare il possesso delle terre abitate dagli umani e cambiare la Storia per sempre. Da allora una guerra infinita strazia il continente ormai condannato a un eterno medioevo, in cui i regni nati dalle ceneri dell'antico Sacro Impero sopravvivono a fatica tra alleanze precarie, rovesciamenti di fronte ed epidemie.
I vaivar avanzano con armate di creature innaturali e spaventose, i manvar: la loro marcia procede inesorabile e sono giunti ormai nel cuore della Baviera.
Ed è qui che troviamo Seija, giovane coraggiosa e tenace, l'erede di un'antica stirpe di guerrieri pagani, cacciati dalle terre di Kaleva proprio in seguito all'invasione dei vaivar.
Adesso il suo popolo, decimato e nomade, sopravvive offrendo ai cristiani la propria abilità militare in cambio di cibo e di un luogo sicuro in cui piantare le tende.
Seija è pronta alla lotta contro l'esercito vaivar comandato dal più grande nemico degli umani: Raivo, il Traditore dalla Mano Insanguinata, stratega temibile, condottiero spietato e unico uomo a essersi venduto anima e corpo ad Ananta, l'immortale regina dei vaivar, per farsi trasformare in un demone plurisecolare e sterminare quella che una volta era la sua specie.
Ma quando Seija è costretta ad affrontare il Traditore nel pieno della battaglia, il fantasma di un antico segreto cambia per sempre il suo destino. Perché il condottiero nemico prima esita e poi scatena contro di lei una caccia senza quartiere? Perché ne è così ossessionato da trascurare persino gli obiettivi militari, pur di catturarla? Cosa è accaduto davvero tre secoli fa alla Torre della Strage, il maniero del Traditore, nel giorno in cui Raivo ha rinunciato alla sua umanità?

3 commenti:

  1. Risposte
    1. il mio portafogli non la pensa cosi ahahahah

      Elimina
  2. WOW che belle novità!!
    Mi ha colpita molto WOOL, la trama è, finalmente, diversa dal solito.

    RispondiElimina