venerdì 10 ottobre 2014

Recensione in Anteprima: DIE FOR ME DI AMY PLUM

Buon giorno miei adorati lettori!
Dovete sapere che in questi giorni ho moltissima voglia di scrivere sul blog, infatti ho già pronti altri post con delle anteprime davvero interessanti.
Da questo mese in poi oltre ai soliti post di novità e anteprime cercherò di riprendere con le rubriche e sopratutto con le recensioni scritte.
E' da una vita che non scrivere una recensione, ma occupano davvero moltissimo tempo, è per questo che nel corso del tempo ho smesso di scriverle, avendo a malapena il tempo di fare post di altro genere.
Comunque, non mi dilungo ulteriormente e direi di cominciare subito, partendo dalla scheda tecnica del romanzo.


Titolo: Die for me
Autore: Amy Plum
Editore: Deagostini
Pagine: 344
Prezzo: 14,90€
Trama:
Quando i genitori di Kate e Georgia muoiono in un incidente stradale, la vita delle due sorelle viene stravolta e le ragazze sono costrette a trasferirsi a Parigi dai nonni. L’unico modo che ha Kate per soffocare il dolore è rifugiarsi tra le pagine dei libri che ama di più. Fin quando non incontra Vincent.
Bello, misterioso e affascinante, Vincent scioglie a poco a poco il ghiaccio attorno al cuore di Kate che si innamora perdutamente di lui. Ma Vincent non è un ragazzo come gli altri: è un Revenant, un vero e proprio angelo custode, destinato a sacrificare la propria vita per salvare le anime in pericolo, e a risvegliarsi tre giorni dopo la morte, in un circolo senza fine.
Kate si ritrova quindi davanti a una scelta difficilissima: proteggere ciò che rimane della sua esistenza e della sua famiglia... oppure rischiare tutto per un amore impossibile?




Se in questi giorni vi è capitato di leggere i post che ho aggiornato avrete sicuramente notato il super sclero per Die For me in uscita il 14 Ottobre per la De agostini.
2° libro della trilogia.
Die for Me è il primo libro di una trilogia, la trilogia dei Revenant scritta da Amy Plum, romanzo d'esordio dell'autrice che ha fatto impazzire moltissimi lettori... compreso me.

La protagonista del romanzo è Kate Mercier che dopo la prematura morte dei genitori è costretta a trasferirsi -insieme a sua sorella Georgia - da New York a Parigi dove ad attenderle ci sono i loro amorevoli nonni.
Le due sono l'una l'opposto dell'altra, Georgia affronta la morte dei genitori cercando di andare avanti si crea una cerchia di amici, esce e si diverte, Kate, invece è distrutta dalla perdita, ogni cosa la riporta a loro, la sofferenza è terribile, niente e nessuno riesce a consolarla, l'unica cosa che riesce a mantenerla viva è la lettura, i suoi amati libri che ormai conosce a memoria.
3° libro della trilogia.
Ed è proprio mentre legge uno di questi libri nel suo cafè preferito che incontra Vincent Delacorix, un ragazzo bellissimo e misterioso.
I due si capiscono da subito e nasce piano piano un bellissimo rapporto... ma Vincent non è come tutti i ragazzi, Vincent non è umano, nasconde un segreto.
Vincent è la sua "famiglia" sono Revenant, parola Francese che significa ritorno.
I Revenant sono essere immortali, quasi angeli, che rischiano la loro vita a costo di salvare quella delle altre persone.
Kate capisce che la relazione con Vincent è impossibile da portare avanti, il mondo del ragazzo e dei suoi amici è troppo pericoloso, potrebbe mettere a repentaglio la vita della sua famiglia e la sua.
Kate non vuole perdere nessuno, mai più.
Ma l'amore è più forte, più grande della perdita e della sofferenza.

Solitamente non leggo ebook, sono troppo affezionato alla carta, sfogliare le pagine e sentire il profumo della carta, ma quando la De agostini mi ha proposto di leggere il libro in ebook, non ho potuto resistere.
Ho cominciamo a leggere, pagina dopo pagina, capitolo dopo capitolo e non ho mai smesso fino a quando il libro non è terminato e mi ha lasciato con una grandissima voglia e curiosità di sapere cosa succede a Kate, a Vincent e a tutti i loro amici.
Tanti sono i punti a favore di questo libro.

Primo punto.
I personaggi.
Ho trovato Kate e Vincent due protagonisti meravigliosi, non i soliti stereotipi che gli Young Adult nel corso degli anni ci hanno offerto.
Kate è una protagonista forte, determinata che nonostante la sua terribile perdita e la sua grande sofferenza mette al primo posto gli altri piuttosto che se stessa, un personaggio vero, che si contraddice, fa scelte discutibili.
Vincent, lui credo che sia il personaggio che più mi ha stupito. Vincent è completamente fuori dai canoni di bad boy sexy e irraggiungibile, Vincent soffre, esterna i suoi sentimenti, l'autrice ci mostra l'anima di Vincent.

Secondo punto.
La storia è originale.
In questi anni ho letto tantissimi libri sul genere, dai vampiri agli angeli, dagli angeli ai licantropi, dai licantropi alle fate, dalle fate alle streghe... insomma ho letto davvero di tutto e ogni volta rimanevo sempre più deluso, le storie erano sempre quelle, personaggi tutti simili, fatti che si ripetevano la noia più totale.
In Die for me troviamo una storia che si, riprende il canone Young Adult con storia d'amore impossibile e altre cose, ma lo fa in maniera diversa, più credibile.
E questi Revenant a me personalmente hanno fatto impazzire. Da quanto ricordo non ho mai letto niente di simili, creature affascinanti, particolari, per tutto il libro ho avuto una curiosità morbosa verso di loro e spero che nei prossimi libri l'autrice ci sveli altro su queste "creature.

Terzo punto.
L'ambientazione.
Amy Plum è stata capace di farmi vivere Parigi, purtroppo non ho ancora avuto l'occasione di
visitarla ma grazie a questo libro sono riuscito ad immaginarmi Parigi, quasi come se fossi li.
Ho percorso insieme a Kate la vie di Parigi, visitato musei, passeggiato lungo la Senna.
Sembrerà assurdo, ve lo concedo, ma le descrizioni dei posti che sono semplici e dirette sono convincenti e questo è un punto che ho amato moltissimo.

Potrei dilungarmi ancora parlando di questo libri, ma non voglio farlo.
Con questa recensione voglio arrivare subito al sodo, Die for Me è un libro che ha saputo stupirmi, che ho amato e divorato.
Inutile dirvi quanto io consigli questo primo romanzo, le aspettative che avevo si sono rivelate fondate, anzi fondatissime.
Quindi, il 14 Ottobre correte in libreria prendete una copia del romanzo e immergetevi nelle strade di Parigi insieme a Kate e a Vincent, scoprite i segreti de Revenant.
Sono sicuro che non ve ne pentirete.

Ora non resta che aspettare il secondo libro che spero arriverà in Italia molto molto presto!
Vero cara De agostini?

VOTO FINALE:
*****

1 commento:

  1. Ciao, sono Pamela, una mamma blogger,
    parlo del tuo blog qui http://www.unamelaverdelime.com/2014/10/viaggio-tra-i-blog-3.html
    mi piace moltissimo il tuo blog e ho voluto farlo sapere ai miei lettori
    Un caro saluto
    Pamy

    RispondiElimina